SEI PRONTO AD ANDAR NARRANDO?

Scopri con noi la bellezza della Natura,
la nostra terra ci regala emozioni da cogliere insieme:
boschi e borghi hanno sempre belle storie da raccontare.
 

 

 

Camminare & Raccontare

Due esigenze dell’uomo per trovare un equilibrio che sia vero, profondo, reale.
Camminare e raccontare per conoscere,
allontanandoci dal nostro “io” e trovando un noi negli altri e nella natura.
Vivere
 insieme ore di benevola fatica nell’andare e poi momenti di riposo e scoperta nel fermarsi a riflettere e, soprattutto, sentire.

Questa la proposta ideata nel 2014 da Roberto Forlivesi (guida A.I.G.A.E.) e Sergio Diotti (Fulèsta, Narratore della Tradizione e del Territorio): “L’abbiamo chiamata “NATURA MAGICA” per sottolineare l’effetto di benessere che può arrivare dall’immersione “soft” in luoghi, a volte incontaminati, altre volte sconosciuti anche su in pratica “sull’uscio di casa”, ma sempre accompagnati dal calore delle parole, dei versi, dei canti.
Il territorio dentro cui viaggiamo si apre così alla nostra
conoscenza più profonda, il nostro viaggio acquista uno spessore autentico, senza dimenticare le storie di chi qui ci ha preceduto o qui vive. 
Le domande dei partecipanti stimolano il confronto e lo scambio, il singolo si affianca al gruppo, l’adulto ascolta il bambino.

UN NUOVO EVENTO
Sapori e Colori di RONCOFREDDO
Domenica 28 Novembre  ore 9.30

Roncofreddo, letteralmente “luogo disboscato”, quindi civile e civilizzato, è nota fin dal XVI° secolo per la ricchezza e la fertilità del suo suolo: persino la Repubblica di Venezia aveva qui dei possedimenti e magazzini per rifornirsi di preziose derrate alimentari come: verdure, vino, olio extravergine, frutta e grano.

L’agricoltura e l’allevamento sono ancora oggi al centro dell’economia di questo territorio e la piccola (ma ricchissima) Fiera d’Autunno,giunta quest’anno alla ventesima edizione, ne è la testimonianza più viva:in ogni angolo del centro storico osterie e cantine, aperte da singole famiglie on associazioni, permetteranno di vivere i sapori e i profumi della Romagna più vera. Oltre a laboratori per adulti e bambini,mercatino dei prodotti tipici, stand dei produttori locali.

Sin dal mattino la nostra escursione “Narrata” permetterà di entrare nell’atmosfera di questo piccolo borgo di collina, per secoli al centro di contese sfociate in modo militare, ma anche valorizzato da opere d’arte che ancora oggi arricchiscono il territorio: dalle fontane Malatestiane cammineremo verso il vecchio Lavatoio, per arrivare all’Oratorio della Madonna del “Zotto” e rientrare in paese.

Avendo così la possibilità di passare il pomeriggio e la sera all’interno della Fiera


Escursione “Narrata” APERTA A TUTTI, OBBLIGATORIA L’ISCRIZIONE .

Come siamo partiti?

Siamo partiti con Escursioni nei fine settimana per adulti e famiglie, ma ben presto le scuole ci hanno richiesto Camminate didattiche e Laboratori; abbiamo costruito inediti Sentieri di Racconti e cercato Dove nascono le Storie, trekking urbani tra le pietre e le strade delle città; con “Natura Magica in Poltrona” abbiamo viaggiato con la mente ed il cuore, trasportati da film, musiche, testimonianze; con “Differenti stili, unico cammino” ci siamo affiancati a chi lotta per una società giusta e inclusiva, coinvolgendo media regionali e nazionali “Parole e Note Live”.

Una “Via Dolce” al Trekking

Insomma, ci siamo inventati una “via dolce” al trekking, che sappia dare anche ai meno dotati la possibilità di un’immersione nella natura e nella cultura dei luoghi che sia scoperta e sorpresa, riflessione ed emozione, cultura e fisicità.

Nel 2021 Natura Magica APS riparte, finalmente confortata da regole e norme precise sulle modalità di escursione e con un equipaggio che intanto si è allargato ad altre guide, narratori, burattinai, musicisti, esperti.

Buon viaggio!

Le Parole che Amiamo…

“Mi tornò in mente quel progetto di attraversare le colline, sacco in spalla…
Non invidiavo le automobili. Sapevo che in automobile si attraversa, ma non si conosce una terra.
“A piedi” avrei detto a Pieretto, “vai veramente in campagna, prendi i sentieri e costeggi le vigne, vedi tutto. C’è la stessa differenza che guardare un’acqua e saltarci dentro.”

-Cesare Pavese, La bella estate –